07 marzo 2007

La cordiale accoglienza della razza

La cordiale accoglienza della razza.

16 commenti:

  1. "Pesci e subacquei, una fazza una razza" (e che Porph. mi perdoni).

    RispondiElimina
  2. razza aliena, ma amichevole.

    però, a guardar bene, non è che sta coprendo il sub mentre si cambia il costume?

    RispondiElimina
  3. V: non so Porph ma io ti perdono (anche perché in milanese la battuta suona bene).
    Porph: sai che non ci avevo pensato? Sul principio credevo che la razza allargasse sconsolata le pinne, poi che si credesse Gesù. Alla fine ho intuito un'accoglienza cordiale. Ma, devo ammettere, l'ipotesi paravento spiega perché si veda solo una mano del sub. Che fra l'altro è Willy, il mio filippino, mentre fa una pulizia dell'acquario.

    RispondiElimina
  4. La Razza mi sembra decisamente egocentrica...secondo me ha aspettato l'ultimo momento per poi posizionarsi bene al centro della foto...I'm ready for my close up...;)

    Maria

    RispondiElimina
  5. Maria: se fossi bravo nei calembour, ora direi qualcosa sulle razze e i paparazzi. Ma purtroppo non sono bravo.

    RispondiElimina
  6. Sgrignapola: eh, appunto, bisogna saperlo fare. "Esame di calembour: legate insieme razza, paparazzo, papa-ratzi, razzinger e un'eventuale altra parola a vostra scelta".

    RispondiElimina
  7. mi aspettavo un'animala per la festa della donna...

    PS: manda il panda. (carina, la rima)

    RispondiElimina
  8. in primo luogo va sottolineato come la razza più mondana, la più amata dai paparazzi, sia la terrazza. poi, una volta contemplata da lassù l'eterea bellezza della luna, si può anche pensare di mandarci dei ratzi, di quando in quando.

    RispondiElimina
  9. Il "Suo" Filippino? Intende che ha una persona del Terzo Mondo che paga quattro spiccioli al nero per fare le pulizie a casa? ;-) Oppppps, rimetto il naso rosso, avevo dimenticato che fosse un blog umoristico... :-)
    Willy è simpatico come sopranome, si sente che Lei è uno a trattare bene i Suoi impiegati scherzando con loro: "Willy [si chiama Thanh Tuyên che vuol dire "sorgente limpida" ma a noi occidentali non piaciono tanto i nomi esotici, preferiamo Willy ;-)], hai la stessa faccia di quella razza... Siete della stessa razza, eh?! ahahahahah!". E Willy si mette a ridere per farLe piacere, lui non dimentica che è qua per mandare i quattro spiccioli ai suoi bambini... ;-)

    RispondiElimina
  10. Ladra di caramelle: eh, una volta festeggiavo l'8 marzo. Ho smesso perché quando regalavo le mimose le destinatarie dicevano: "Ah, grazie. Tanto da domani ricomincia la festa dell'uomo". Uno poi si stanca.
    Comunque il panda è già in viaggio. Se ti suonano al campanello, è lui. Ricordati che mangia solo foglie di bambù e deve andare a letto presto.
    Porph: non è proprio un percorso netto, perché manca razzinger, ma terrazza mi ha donato la ridarella. Grazie.
    Cktc: esatto! Come fai a sapere tutte queste cose di me? Ma non mi hai mai visto quando butto le cicche di sigaretta sul pavimento e ordino a Willy di pulire.

    RispondiElimina
  11. Filter, quindi stasera al primo che mi citofona a casa devo dare un letto e una ciotola di foglie di bambù. Sto immaginando la scena se mi citofona prima qualcun altro ;o)

    PS: comunque anche la razzA non va male per festeggiare la festa della razzA femminile ;o)

    RispondiElimina
  12. Ah? Lei fuma Prof. Fifi? ;-)

    Tra San Valentino che non regali più niente e l'8 marzo, ti hanno fatto risparmiare un sacco di soldi allora ;-)

    RispondiElimina
  13. Ladra di caramelle: se dici così, alcuni uomini potrebbero equivocare e precipitarsi a casa tua. E questo non mi sta bene. Poi dove lo metti il mio panda?
    Cktc: è vero, sono un po' il Mister Scrooge delle feste minori.

    RispondiElimina
  14. Per favore basta con questo razzismo sui filippini.

    RispondiElimina
  15. Feste minori: su questo siamo tutti d'accordo ;-)

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.